Titolo: Il sistema di gestione della qualità secondo la ISO 9001:2015

Durata: 50 ore

Modalità: FAD SINCRONA

Obiettivo

Il corso, attraverso esempi e casi pratici, ha l’obiettivo di permettere ai partecipanti di comprendere la struttura ed i requisiti della nuova norma e di acquisire le competenze per l’applicazione dell’analisi dei rischi allo standard ISO 9001. questo corso ha carattere informativo e serve per la mappatura delle azioni necessarie alla riorganizzazione del sistema di gestione aziendale.

Contenuti e argomenti trattati

Il corso è finalizzato alla mappatura delle azioni necessarie alla riorganizzazione del sistema di gestione aziendale ed è rivolto a tutti i responsabili d’impresa e dipendenti coinvolti nei processi del sistema di gestione per la qualità. Gli argomenti trattati durante il Corso sono:

  • Lo stato della ISO 9001
  • La struttura ed i requisiti della ISO 9001:2015
  • Come cambia la documentazione del sistema qualità
  • L’analisi dei rischi (ISO 31000) con modulistica di esempio di applicazione alla ISO 9001:15
  • Come realizzare gli audit interni
  • Cosa cambiare nel proprio sistema
  • Come gestire i processi aziendali
  • 12 step per il processo di transazione dalla ISO 9001:2008 alla ISO 9001:2015
  • Gli errori da evitare nella gestione del sistema qualità ISO 9001
  • Orientamento al cliente
  • Leadership
  • Impegno delle persone
  • Approccio per processi
  • Miglioramento
  • Decisionalità basata sui fatti
  • Relationship Management

Personale docente

Per la realizzazione dell’intervento formativo è previsto il coinvolgimento di personale docente che, oltre alle loro consolidate competenze tecnico-professionali, anche e soprattutto della loro capacità di gestire l’aula con un approccio di tipo “consulenziale” che consenta di declinare i saperi rispetto a casi concreti, forniscano agli allievi esempi di applicazioni pratiche in contesti produttivi similari e offrendo panoramiche di soluzioni rispetto a problemi connessi con l’utilizzo delle nuove tecnologie nella specifica realtà produttiva;

Metodologie

Per la realizzazione dell’intervento formativo verranno quindi adottate metodologie di volta in volta adeguate agli obiettivi di apprendimento definiti.

Nelle ore dedicate alle lezioni teoriche l’intervento formativo prevede, lo strumento delle LEZIONI FRONTALI per il trasferimento ai partecipanti di conoscenze, concetti, informazioni, e schemi interpretativi relativi ai contenuti dell’Azione Formativa.

L’obiettivo di questa metodologia formativa è quello di incrementare il know how dei dipendenti su questioni tecniche o comportamentali. Una buona formazione d’aula contribuisce anche a rafforzare i legami interni e la collaborazione tra I membri dell’organizzazione. Il confronto in aula permette una

maggiore circolazione delle informazioni.

Nelle ore dedicate alla pratica e al Project Work l’intervento formativo prevede invece METODOLOGIE ATTIVE/PARTECIPATIVE, che hanno come obiettivo principale quello di trasferire ai partecipanti capacità/abilita i modelli e gli strumenti per operare quotidianamente nel proprio ambito di competenza

Certificazioni/attestazioni finali

A conclusione del percorso formativo sarà consegnato un Attestato di frequenza

Calendario didattico dettagliato

La calendarizzazione delle attività sarà predisposta allo scopo di permettere al partecipante di applicare in azienda quanto appreso e quindi di esperenziarlo mediante il project work.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi